Wednesday, September 28, 2011

Newspaper article: Cuma, da Giove ai primi cristiani Scoperte trenta tombe col georadar

In Corriere del Mezzogiorno:
Cuma, da Giove ai primi cristiani scoperte trenta tombe col georadar
Scavo didattico della Sun: straordinario ritrovamento nel tempio sull'acropoli del parco archeologico flegreo

NAPOLI - Circa trenta tombe risalenti al periodo paleocristiano e medievale, sono state riportate alla luce nel tempio di Giove sull’acropoli di Cuma. La scoperta, ad opera della Seconda Università degli Studi di Napoli (team guidato dal professor Carlo Rescigno), aggiunge un ulteriore tassello di storia sulle sorti del cosiddetto monte degli Dèi.

CIMITERO DI CRISTIANI - Sulla cima dell’acropoli di Cuma, il tempio di Giove, sta restituendo numerose fosse a inumazione contenenti i resti dei primi cristiani ed il loro corredo funerario. Oggetto dello scavo didattico - quindi riservato agli studenti, senza operai -, la pavimentazione dell’edificio sacro, è stata in parte divelta, restituendo ciò che appare un vero e proprio cimitero appartenuto ai primi cristiani.
For the full article and photos, see here.