Tuesday, March 6, 2012

News article: Anche dall'India arrivano sponsor per salvare Pompei

From Il Mattino:
Anche dall'India arrivano sponsor per salvare Pompei
NAPOLI - I francesi dell’Epadesa potrebbero non essere gli unici stranieri interessati al futuro di Pompei. Mentre negli Stati Uniti si fa strada l’idea di una fondazione sul modello di «Save Venice» - il comitato che dal 1967, sotto la guida dell’Unesco e seguendo le indicazioni della Soprintendenza, restaura opere d’arte ed edifici a Venezia - per intervenire all’interno degli Scavi, segnali di interesse per il sito archeologico più grande del mondo arrivano anche dall’India.

Lo racconta l’ambasciatore Francesco Caruso, consigliere l’Unesco, tracciando il bilancio, più che positivo, della due giorni italiana di Joelle Ceccaldi, la presidente del Consorzio Epadesa, che riunisce 2500 grandi industrie internazionali e che, subito dopo il crollo della Schola Armaturarum, rispondendo all’invito della direttrice del Museo Maillol Patrizia Nitti ha offerto la propria disponibilità a finanziare restauri all’interno degli Scavi e a farsi ambasciatore della causa di Pompei tra gli imprenditori internazionali.
Read the full article here.